venerdì 25 aprile 2008

Pensieri e catene


25 Aprile, venerdì – dal Diario di un folletto disoccupato

Lo so, sono un folletto dispettoso, perché ho coinvolto nella catena di Frazen alcuni ignari amici.
A me le catene non piacciono. In particolar modo oggi che si festeggia la Liberazione.
Ma questa di Frazen l’ho rispettata, perché lei me l’ha inviata per un motivo preciso, che ho molto apprezzato. Ha voluto conoscermi meglio, era un modo simpatico per sapere qualcosa di più. Ed io ho voluto nominare delle persone che desideravo farvi conoscere. C’è qualche amica virtuale, un’amica storica e mitica come la sua terra, un’amica ritrovata, degli amici artistici…
Io ve li consiglio, vi consiglio i loro pensieri, parola di folletto!
Il mio lavoro part-time comincerà tra breve. Vi ricordate? Ve ne ho parlato qualche giorno fa… devo intervistare i folletti che svolgono lavori creativi… sono un po’ emozionata. E se le interviste non mi vengono bene? E se al giornale non saranno soddisfatti del mio lavoro? E se…
… ho capito, troppi “se”! Allora raddrizzo le orecchie a punta, mi sistemo il cappello, saltello a testa alta (sperando di non inciampare) e comincio!

3 commenti:

rosy ha detto...

CIAO HO LETTO IL TUO COMMENTO DA ARMANDO...SI è DI PIAZZA ARMERINA.
SICULO è...

BUONA DOMENICA.
DOMANI RITORNA LAURA DA ISCHIA,DOVE E STATA QUATTRO GIORNI CON I SUOCERI E DEVO PREPARARE IL PRANZO.

PER DUE GIORNI HO FATTO LA PACCHIA, MA DOMANI INIZIA IL DA FARE...
BUONA DOMENICA...CIAO FOLLETTO..SALUTAMI I TUOI AMICHETTI...
BACIO.

myriam ha detto...

In bocca al lupo per il tuo lavoro: sono sicura che andrà tutto bene e che i tuoi se si dilegueranno in una bolla di sapone.
E poi... complimenti per le immagini. Questi alberi esprimono una solitudine intensa, ma soprattutto più che nostalgia comunicano energia... Complimenti e grazie per aver accettato di giocare.
A presto, my

Janas ha detto...

Grazie Myriam, voglio farvi divertire con le mie "interviste follette".
E' bello ricevere gli incoraggiamenti! Ho il sorriso largo largo!!!
Ciaociao